Image by Margaret Weir
Coordinazione Genitoriale

"In tutte le azioni riguardanti i bambini, intraprese da istituzioni di assistenza sociale pubbliche o private, tribunali, autorità amministrative o organi legislativi, l'interesse superiore del bambino deve essere una considerazione primaria ”.

Art 3 della Convenzione delle Nazioni Unite 

sui diritti dell'infanzia

Mother & Child frecce sparano
Image by Annie Spratt

 

Che Cos'è?

La coordinazione genitoriale è un processo di risoluzione alternativa delle controversie centrato sul bambino, attraverso il quale un professionista della salute mentale o di ambito giuridico, con formazione ed esperienza nella mediazione familiare, aiuta i genitori altamente conflittuali ad attuare il loro piano genitoriale, facilitandoli nella risoluzione delle controversie e sensibilizzandoli verso i bisogni dei figli. Inoltre, previo consenso delle parti o del giudice, può prendere le decisioni necessarie all'interno dell'ambito dell'ordine del tribunale o del contratto di incarico. 

Assistendo i genitori nell'attuazione del piano genitoriale e, monitorandone l'adesione ai dettagli, il Coordinatore Genitoriale si occupa di risolvere tempestivamente le controversie riguardanti i figli e di promuovere una relazione sicura, sana e significativa con ciascuno dei genitori.

Bambina con ombrello

Come Funziona?

Il Coordinatore Genitoriale ha il compito di assistere i genitori ad alto livello di conflittualità relazionale che dimostrano difficoltà a lungo termine  nel prendere decisioni relative ai propri figli autonomamente, aiutandoli a ridurre il conflitto e attuando piani d'azione che proteggano quando più possibile i figli dagli effetti dannosi dell'esposizione al conflitto.

Quando i genitori non riescono a risolvere le controversie per conto proprio, il Coordinatore Genitoriale interviene nel prendere decisioni all'interno dell'ambito stabilito dall'ordinanza del tribunale, inoltre sin dai primi incontri gli avvocati delle parti vengono aggiornati sugli sviluppi e sulle evoluzioni del percorso e alla fine viene redatta una relazione di sintesi di tutto il processo, di cui il Giudice può disporre.

Scrivere al computer

Un po' di storia

La coordinazione genitoriale si evolve e si afferma come risposta al sovraccarico di richieste di giudizio delle coppie in separazioni altamente conflittuali nei tribunali di famiglia degli USA.

Nel frattempo le ricerche in ambito psico-sociale hanno evidenziato sempre di più l'effetto negativo del conflitto sui figli ed il valore prezioso della cogenitorialità, mentre i servizi hanno aumentato la consapevolezza che le famiglie altamente conflittuali necessitano di interventi di assistenza specifici per gestire in modo adeguato le  controversie legate ai propri figli.

Di fatto, la pratica della coordinazione genitoriale è rimasta per anni scarsamente definita  e regolata nei suoi aspetti, fino al 2005, quando la AFCC ne ha pubblicato per la prima volta le linee guida (https://www.afccnet.org/)